Napoleone all'Isola d'Elba

La precipitosa e drammatica ritirata della Grande Armée Francese da Mosca, le consecutive strepitose vittorie riportate dalle Potenze Alleate di Austria, Prussia e Russia all'inizio del 1814 e l'ingresso di queste a Parigi, furono le principali cause della rinuncia di Napoleone il Grande e dei suoi eredi al trono imperiale di Francia. Subito dopo aver firmato il Trattato nel castello di Fontainebleau che gli riservava la sovranità dell'Isola d'Elba, già territorio francese, con pochi seguaci attraversò pericolosamente la Provenza per imbarcarsi sulla fregata inglese "Undaunted" che l'avrebbe condotto nella rada di Portoferraio il 3 maggio 1814. Comincia così il periodo elbano dell'Imperatore Napoleone che durò poco più di 10 mesi ...

Napoleone Bonaparte all'Isola d'Elba